Fuori casa

€13,00
Articolo:
Mario Contento
Fuori casa
Storie e amori di fine secolo
Storia feriale di una famiglia con l’afflato di un’epopea. Scrittura corale. Amori e fatica, coincidenze e separazioni, abbandoni annosi a incidere la carne, a irrigidire i corpi, a spegnere desiderio e anima. Frammenti e bozzetti svolazzanti, graffiti e schegge, storie che si aprono improvvise su mondi passati e mitici, tutti a confluire in questo affresco di fine Novecento. Angoli remoti di una contrada meridionale e pretese cittadinanze mondiali, luoghi recintati e voli tra i continenti, nell’azzurro. Epopea di famiglia. Personaggi straordinariamente ordinari a confluire in una storia ordinariamente straordinaria. Greve per il fardello di ciascuno, lieve per le ali robuste aperte insieme nel volo di famiglia.
E lui, l’autore, fermo al centro della storia, a rispecchiare fatti, a pennellare luoghi, volti e sentimenti. A motteggiare con la leggerezza di un clown e la gravità di un saggio. A contare le sfighe della vita, a cumularle con pretenziosa serietà, e a soffiarci sopra con follia, per disperderle come pulviscolo nel vento. A custodire con gelosia legami e affetti per alimentare il tesoro di famiglia. E lui, l’autore, caparbio a interrogare l’istanza prima, per riconoscere la necessità originale di una storia mentre legittima nel suo cuore la domanda: passione o compassione? Storia di Drina o storia di Marco? Forse, storia di tutti. Tra limite e infinito.
Nicla Spezzati
info-copertina
Fuori casa
Libro novità
anno: 
2010
pagine: 
136
isbn: 
978-88-6266-266-6
Mario Contento è pugliese, vive ed insegna Lettere ad Alberobello dopo aver girovagato negli anni fra Roma, Firenze, Laveno, Modena. Oggetto dei suoi interessi e della sua scrittura sono lo studio delle radici e il teatro. Collabora a riviste, ha pubblicato libri.
 

Mario Contento, Fuori casa

10/10/2010

Piccolo romanzo familiare di oggi, di Felice Blasi

È un piccolo romanzo familiare questo dello scrittore e docente pugliese Mario Contento, con storie a frammenti di più generazioni costruite attorno ad una coppia, Drina, insegnante, e Marco, bibliotecario, manovalanza generica della cultura meridionale quasi sommersa nel magma del mondo globalizzato e informatizzato. Abitano nella Murgia dei trulli, presumibilmente ad Alberobello, «nel paese del sud Italia, famoso per il bollino Unesco, dove si sviluppano feste anche fuori stagione».

Mario Contento, Fuori casa

01/08/2010

Fuori, di Pierino Montini 

Cerca libro

News