L’umano sistema fognario

€17,00
Articolo: 978-88-6266-599-5
Cosimo Argentina
L’umano sistema fognario
 
Nell’attimo stesso in cui mia madre si accorge che sta per morire mi chiama al suo capezzale per rivelarmi l’identità di mio padre. Abbiamo vissuto ventott’anni insieme, io e lei, e ci siamo bastati, ma l’ava c’ha ’sto groppo in gola perché mai, dico mai, mi ha rivelato il nome del cavernoso che l’ha messa incinta.

 
Emiliano Maresca lavora come un mulo in un capannone industriale, ama segretamente una ragazza di nome Anansa e conserva il cadavere della madre nel frigorifero di casa.
Ascolta musica heavy metal, ha appeso sopra al letto un poster di Hitler, ha i brufoli, gli occhiali a culo di bottiglia, i capelli grassi e un paio di amici.
Quando scopre di avere un padre e due sorelle, che mai ha conosciuto e che non sanno della sua esistenza, la dinamite che ha dentro deflagra con imprevedibile ferocia.
In un percorso di grottesca crescita autodistruttiva, in un eroicomico apprendistato alla vita, Emiliano rotola giù, con cieca ostinazione, nella degradata quotidianità di una Taranto disfatta.
Cosimo Argentina, con un alto tasso di ironia, rovescia in immagini esilaranti un romanzo crudele, e ci racconta l’umano sistema così simile a una fogna smaltata.    
info-copertina
L’umano sistema fognario
L’umano sistema fognario
Libro novità
anno: 
2014
pagine: 
184
isbn: 
978-88-6266-599-5

Argentina presenta il libro alla community di InchiostroDiPuglia.it: guarda qui il video

 

 

Cosimo Argentina, L'umano sistema fognario

27/11/2014

Il noir è vivo, di Girolamo de Michele

Cosimo Argentina, L'umano sistema fognario

30/11/2014

La deriva pulp del maschio adulto, di Enzo Mansueto

Cosimo Argentina, L'umano sistema fognario

14/12/2014

La deflagrazione, di Nicola Vacca

Cosimo Argentina, L'umano sistema fognario

17/12/2014

Intervista all'autore, di Giovanni Turi

Cosimo Argentina, L'umano sistema fognario

21/12/2014

La scelta della storia più cruda, di Elisabetta Liguori

Cosimo Argentina, L'umano sistema fognario

23/12/2015

Le avventure stilistiche di Argentina, di Angelo Mellone

Cosimo Argentina, L'umano sistema fognario

24/12/2014

La vita è fogna, di Rossano Astremo

Cosimo Argentina, L'umano sistema fognario

02/01/2015

Ascolta l'intervista di Felice Cimatti all'autore qui

Cosimo Argentina, L'umano sistema fognario

04/01/2015

Onorare la madre? Si può. Basta nasconderla nel frigo, di Michele Trecca

Cosimo Argentina, L'umano sistema fognario

04/01/2015

Argentina racconta la vendetta di Maresca, di Teo Pepe

Cosimo Argentina, L'umano sistema fognario

18/02/2015

Niente tentennamenti, di Giuseppe Rizza

“E io è questo che voglio: essere lasciato in pace” L’umano sistema fognario, Cosimo Argentina, Manni, 2014

Leggendo L’umano sistema fognario viene in mente a come sarebbe più tollerabile il mondo se girando per le strade si sentisse un dialogo come questo:
“Hai sentito, è uscito l’ultimo di Cosimo Argentina”.
“Ah!Vado subito in libreria”.

Cosimo Argentina, L'umano sistema fognario

18/04/2015

Acque limacciose e turbolente, di Renato Barilli

Cosimo Argentina, L'umano sistema fognario

01/06/2015

Normalità di facciata, di Miram Begliuomini

Cosimo Argentina, L'umano sistema fognario

17/06/2015

Origami letterari, di Carla Cristofoli

Se mi chiedeste se mi è piaciuto “L’umano sistema fognario” di Cosimo Argentina, la mia risposta sarebbe:
- No.
Al che tutti voi sareste legittimati a chiedermi, con tono di sorpresa e disappunto:
- E perchè ce ne vuoi parlare se non ti è piaciuto?
La mia risposta, altrettanto piccata, sarebbe:
- Perché è un bel libro. Che domande!
Dal mio punto di vista, di lettore, il fatto che un libro mi piaccia o meno, non è influente, non è questo a fare di un libro, un buon libro.

Cosimo Argentina, L'umano sistema fognario

04/07/2015

Ladies and gentlemen, Cosimo Argentina!, di Raffaello Ferrante

Carrello

Mostra il carrello.

Cerca libro

News