Pietro Gatti. Poeta

€22,00
Articolo:
a cura di Donato Valli
Pietro Gatti. Poeta
Secondo volume
Ceglie, 4 dicembre 1996
 
Caro Donato,
ti scrivo lentamente e arrancando.
La scoppola datami all’improvviso verso le 4 del mattino del 25 agosto scorso è stata brutale…
Le conseguenze di questo manrovescio, che ha quasi distrutto il mio fisico (e non solo esso), sempre più debilitato d’altronde negli ultimi anni, sono irreversibili…
Mi ricorderai certamente sempre. Ricorderai sempre il frutto splendido della mia vita, che tardivamente ma tanto più ingordamente ho goduto e ne ho fatto parte agli amici…
Ho già ridetto ai miei della grande congerie dei miei testi poetici manoscritti e dattilografati e dei vari posti di giacimento. Sarai tu ad occupartene in assoluta libertà. Mi piace enormemente pensare al “postumo”…
Per ultimo: “Viva la mia poesia!” Per essa, con essa in essa vivrà pure la mia Terra, vivrà pure il mio umilissimo nome…
Con ciò, basta.
Pietro
info-copertina
Pietro Gatti. Poeta
Libro novità
anno: 
2010
pagine: 
358
isbn: 
978-88-6266-258-1
Con inserto fotografico

Pietro Gatti Poeta

30/04/2010
Versi dialettali di Pietro Gatti narrati da Valli, di Dino Levante
 
Tutto è poesia e la poesia è Donato Valli. Non ci sarebbe stata poesia salentina, assurta a livelli internazionali, senza l’attenzione riservata dall’allora giovane studioso e critico letterario e poi, negli anni successivi, dal docente universitario, ora attempato, veterano conoscitore dei meandri della scrittura lirica di questa terra.

Pietro Gatti. Poeta

05/05/2010
La poesia come legame con la realtà, di Gerardo Trisolino

Pietro Gatti Poeta

29/11/2010

Rime pugliesi in umile dialetto, di Pasquale Tempesta

Carrello

Mostra il carrello.

Cerca libro

News