A tempo e luogo

€12,00
Articolo: 978-88-6266-718-0
Angelo Andreotti
A tempo e luogo

 

A tempo e luogo è uno dei modi per tradurre il greco kairos, cioè quel tempo in cui le cose accadono quando è giunto il loro momento, ma che cogliamo soltanto se abbiamo pazienza e cura per ciò che ci circonda.
E' il motivo per cui questi versi dicono con serena comprensione, e insieme attenzione e considerazione, del tempo e dei suoi luoghi e dei luoghi con i loro tempi. E ambiscono ad una corrispondenza armonica fra autore e lettore.

 

info-copertina
A tempo e luogo
A tempo e luogo
Libro novità
anno: 
2016
pagine: 
96
isbn: 
978-88-6266-718-0

Angelo Andreotti, A tempo e luogo

07/03/2016

Nota a margine, di Giuseppina Rando

È una poesia sommessa, ricca di tonalità e di movimenti allegorici quella che segna l’ultima silloge di Angelo Andreotti A tempo e luogo.

Una poesia che lascia affiorare ricordi e riflessioni tra parola e silenzio, un colloquio ininterrotto di pensiero e liricità.

Angelo Andreotti, A tempo e luogo

24/04/2016

 Il posto delle fragole, di Giuseppe Ferrara

Angelo Andreotti, A tempo e luogo

24/04/2016

In libreria, di Patrizia Garofalo

Angelo Andreotti, A tempo e luogo

12/05/2016

 Ascolta qui la lettura di alcune poesie di Andreotti fatta da Fulvio Redeghieri

Angelo Andreotti, A tempo e luogo

23/05/2016

Il divano, di Silvio Perrella

Angelo Andreotti, A tempo e luogo

23/09/2016

Il luogo del tempo, di Marco Furia 

Con A tempo e luogo, Angelo Andreotti presenta una vivida raccolta tesa a richiamare poeticamente entità diverse mai ritenute contrapposte.
Può il piccolo contenere l’immenso? Può l’attimo essere eterno? Si può pensare il non ancora pensato?

Angelo Andreotti, A tempo e luogo

17/11/2016

Un commento impolitico, di Giorgio Linguaglossa

 

Leggi qui l'appunto dell'autore, il commento di Linguaglossa e alcuni testi dalla raccolta

Angelo Andreotti, A tempo e luogo

16/01/2017

Una lettura, di Lorenzo Sprio

Cerca libro

News