Anna Maria Bracale Ceruti, In ombra d'acqua

29/02/2008

Lo scaffale, di Giovanni Tesio

Anna Maria Bracale è nata a Saluzzo e vive a Torino dove ha insegnato Lingue e letteratura inglese negli istituti superiori. In ombra d’acqua è l’ultimo libro poetico di una bibliografia non esigua. Non vorrei che la voce della Bracale Ceruti si confondesse con le tante voci più o meno indistinte che popolano le patrie lettere. Perché qui ci troviamo di fronte a una poesia dotata di una sua marcata personalità, nonostante che troppo si lasci attrarre da piccole concordanze di poesia visiva. Aperto da un poemetto (Le ceneri di Thera) e chiuso da un altro (L’affondamento del Kursk) il libro è costituito da un’altra sezione (Poesie) e da una sezione di aiku.

Cerca libro

News