C'è un grande prato verde

14/07/2012

Il calcio letto da 40 scrittori diversi, di Roberto Artigiani e Maria Rosaria Iovinella

Se il campionato 2011-12 di serie A si è chiuso con la pesante ombra dell’inchiesta sul calcioscommesse, questo volume edito da Manni può essere un buon modo per riconciliarsi con «il gioco più amato dagli italiani».
Carlo D’Amicis, redattore della trasmissione radiofonica Fahrenheit e appassionato di pallone, ha messo insieme una squadra di 40 scrittori per raccontare giornata per giornata la stagione appena trascorsa. Ogni penna aveva la massima libertà, con la sola raccomandazione di non elaborare troppo il testo, ma di consegnarlo il più possibile 'a caldo'.
Se da una parte è vero che di calcio si scrive sempre tanto, troppo, e in modo superficiale, dall’altra bisogna riconoscere che questa antologia ha il merito dell’originalità: l’unione di stili e scritture tanto diverse mette in campo sguardi obliqui che spiazzano e prendono spesso in contropiede.

 

Cerca libro

News