Paola Baratto, Solo pioggia e jazz

29/01/2006

Il viaggio, di Magda Biglia


Si intitola Solo pioggia e jazz il quinto romanzo di Paola Baratto, giovane scrittrice bresciana di talento.
Resta dai libri precedenti la domanda sul senso della vita, la ricerca di significati singola e collettiva, le atmosfere sospese tra realtà e sogno perché forse sta lì la risposta.
Ancora una volta le parole chiave sono l’acqua, il tempo, gli orizzonti.
Il viaggio, tema prezioso e ricorrente della sua produzione, si circoscrive qui in una situazione da “Montagna incantata” che sembra ferma e invece è un lungo percorso. In fondo ci sta un rifiuto dello strapotere volgare, che annulla l’uomo e impoverisce la natura.

Cerca libro

News