Paola Baratto, Solo pioggia e jazz

14/12/2006
 Solo pioggia e jazz diventa un e-book. Gratuito.

Il romanzo di Paola Baratto è stato, infatti, scelto da Manni come nuovo libro da scaricare liberamente dal sito www.mannieditori.it, all’interno di un’iniziativa che ha portato la casa salentina, da circa un anno, ad essere il primo editore in Italia a dar vita ad un progetto - definito rivoluzionario - di copyleft (vocabolo che indica, con un gioco di parole, il contrario di copyright), sull’onda del dibattito aperto dal collettivo Wu Ming.
Il romanzo della scrittrice bresciana resterà a disposizione – in versione integrale – per circa un mese. Sulla home page di Manni c’è, in alto a destra, un’apposita mascherina, cliccando sulla quale si può accedere al file (in formato pdf, dunque scaricabile con il comune programma Adobe Acrobat Reader) che «traduce» elettronicamente le 144 pagine del libro della Baratto.
«Sono due - spiega Grazia Manni, amministratore unico della casa editrice salentina - le ragioni che ci hanno spinto a mettere in rete gratuitamente libri del nostro catalogo, selezionati fra quelli maggiormente indirizzati ad un pubblico giovanile e colto.
Innanzitutto la convinzione che sia giusto dare la possibilità ad un potenziale lettore di provare il "prodotto" e, solo successivamente, acquistarlo o regalarlo o ancora solo parlarne bene; per questo scegliamo libri di qualità, in cui crediamo molto.
Il secondo motivo è più commerciale: è ormai dimostrato come il copyleft aumenti le vendite di un romanzo, anche perché siamo convinti che nessuno potrà mai rinunciare al fascino di un libro vero, al suono delle pagine e alla comodità di poterlo portare sempre con sé».
«L’iniziativa - prosegue Grazia Manni - ha avuto un grande successo: mediamente, ogni romanzo ha avuto circa 800 download. Adesso abbiamo in cantiere, per il 2007, di potenziare la presenza del copyleft nel nostro catalogo».
Solo pioggia e jazz - pubblicato poco più di un anno fa - è un libro intrigante, che si regge sui pilastri di una scrittura tanto accurata quanto evocativa e di una sottile, acuta ironia.
È ambientato in un luogo immaginario, l’isola di Aldien, e - attraverso la storia di un albergo chiamato provocatoriamente «della Noia» e delle alterne atmosfere riservate agli ospiti, tra ozio suadente ed estenuanti dinamismi - svolge una riflessione sul Tempo e sui tempi.
La scelta di Solo pioggia e jazz come e-book prelude, anche, ad un ulteriore capitolo del rapporto tra la scrittrice bresciana e la Manni, che pubblicherà – presumibilmente prima dell’estate 2007, nella tradizionale veste editoriale su carta – il nuovo romanzo di Paola Baratto, tra riflessioni sull’attuale senso di precarietà ed inattese tinte «noir».
Lo fa con leggerezza, grazie ad uno stile asciutto ed incisivo mutuato dalle sceneggiature dei film francesi d’autore, ma anche con profondità di analisi.

Cerca libro

News