Argomento “Il Tempo”

Alberto Bertoni, Ho visto perdere Varenne

09/04/2006

Varenne si muove nei silenzi, di Walter Mauro


Alla sua quinta silloge poetica, Alberto Bertoni è andato a imbattersi in un cavallo, fra i più celebri Ho visto perdere Varenne, (Manni ed. 10,00 euro), se n’è invaghito e vi ha costruito sopra un racconto poetico, sotteso di struttura lirica che ne convalida la passione: il tutto tirato avanti come una sorta di referto narrativo di forte suggestione formale.

Claudia Patuzzi, La stanza di Garibaldi

09/04/2006

Una memoria distesa, di Walter Mauro


Già autrice di numerosi saggi dedicati a Calvino, Leopardi, Natalia Ginzburg, Alba De Cespedes, e qualche opera di narrativa, Claudia Patuzzi esce ora con un romanzo molto compiuto e risolto, La stanza di Garibaldi (Manni ed. 18,00 euro), con una prefazione di Dacia Maraini che ne esalta giustamente il senso tutto concentrato di una memoria distesa per attirare nella rete i pesci del pensiero e farne alimento per un presente da conservare come ricco patrimonio da conservare gelosamente in un futuro prossimo venturo...

Potresti averli già incontrati alla fermata dell'autobus

13/06/2004

Il sottile desiderio di normalità, di Walter Mauro

Il titolo […] vuol dire anche, nella logica novellistica di Canali, occasionalità degli eventi da cui emergono universi che inutilmente ognuno di noi cerca di occultare dietro il velame della normalità. [...] L’intento dello scrittore è quello di conseguire un sottile e mai posseduto equilibrio fra l’evento accidentale e anomalo e la sicurezza interiore.

Condividi contenuti

Cerca libro