Argomento “Pretesti”

Escluso il ritorno

€13,00
Zara Finzi
Escluso il ritorno

 

info-copertina
anno: 
2016
pagine: 
96
Segnalato al Premio Anterem 2017

Non si piange sul latte macchiato

€13,00
Bruno Gambarotta
Non si piange sul latte macchiato
Racconti in giallo

 

info-copertina
anno: 
2016
pagine: 
144
Vincitore Premio Settembrini 2016 - Menzione speciale Premio Stresa 2017

All’alba di un giorno qualunque

€20,00
Anna Gertrude Pessina
All’alba di un giorno qualunque


In una scrittura ricca e varia, che procede per accumuli, scorre una storia dei nostri giorni dove i rapporti interpersonali sono amaramente scandagliati.
L'homo homini lupus, l'egoismo, il cinismo, il culto e la cultura del denaro, la perdita dei valori anche minimi in una famiglia borghese sono gli ingredienti del romanzo, declinato senza ipocrisie. È una fabula intrisa di pessimismo che, alla fine, si apre a spiragli di recuperati afflati di sentimento.

info-copertina
anno: 
2016
pagine: 
272

Furibonda cresce la notte

€13,00
Alda Merini
Furibonda cresce la notte
Poesie e lettere inedite


Furibonda cresce la notte raccoglie poesie e lettere inedite che risalgono agli anni Ottanta, periodo considerato tra i più creativi di Alda Merini, in cui il rigore formale si coniuga in piena adesione ad una maturità già attraversata da esperienze gravi e dolorose, distillate in questi componimenti fino a conseguire una significanza universale.

info-copertina
anno: 
2016
pagine: 
96
Introduzione di Silvano Trevisani. Con una nota di Vincenzo Guarracino

A tempo e luogo

€12,00
Angelo Andreotti
A tempo e luogo

 

A tempo e luogo è uno dei modi per tradurre il greco kairos, cioè quel tempo in cui le cose accadono quando è giunto il loro momento, ma che cogliamo soltanto se abbiamo pazienza e cura per ciò che ci circonda.
E' il motivo per cui questi versi dicono con serena comprensione, e insieme attenzione e considerazione, del tempo e dei suoi luoghi e dei luoghi con i loro tempi. E ambiscono ad una corrispondenza armonica fra autore e lettore.

 

info-copertina
anno: 
2016
pagine: 
96

Del bosco e del tempo

€17,00
Alberto Di Raco
Del bosco e del tempo


Reale e surreale convivono nelle pagine di questo libro che può definirsi romanzo-labirinto.
In un tempo fuori dal tempo, concreto e insieme virtuale, fra prosa e poesia, il lettore è chiamato a partecipare a vicende imprevedibili.
Un tentativo fallito di stupro si trasforma nella traversata di un bosco dove il persecutore e la perseguitata assumono forme animali e poi umane in un susseguirsi di momenti onirici e visioni deliranti, in un mescolarsi di epoche e stagioni diverse.

 

info-copertina
anno: 
2016
pagine: 
176

La danza della medusa

€16,00
Guido Conterio
La danza della medusa

 
Un romanzo fra reale e surreale trasporta il lettore in un'epoca appartenente ad un domani orwelliano, nella storia di una comunità futura organizzata capillarmente perché tutto, per gli umani, sia efficiente e ben programmato, dalla nascita alla morte.
Lo storico Sugar Abbagnano lavora con impegno alla biografia di Giuseppe Rocci, un intellettuale dalle doti prodigiose, vissuto in Italia nel nostro tempo e dimenticato dai posteri.

info-copertina
anno: 
2016
pagine: 
176
Selezionato al Premio Tassoni 2016

Tramonti di tramonti

€13,00
Alfredo De Giuseppe
Tramonti di tramonti

 

Queste pagine racchiudono una storia di molteplici storie che procedono parallele, si incontrano, si scontrano.
Fra ironia e sofferenza ci sono la guerra e la pace, l'amore, la vita e la morte.
In primo piano luoghi semidistrutti dal turismo speculativo e gli uomini che li vivono e il rincorrersi di avvenimenti nella società globalizzata.
E c'è la vicenda sospesa fra terre lontane e passioni di due giovani, una curda e un italiano: uno spaccato del Salento che guarda e sta nel mondo.

info-copertina
anno: 
2015
pagine: 
128

Un grano di morfina per Freud

€12,00
Rino Mele
Un grano di morfina per Freud


È come un chiasmo la figura che appare già nelle prime pagine di questo poema: il rapporto incrociato tra l’inizio orrido di una guerra che divorerà due continenti e la fine dolorosa e dolcissima di un uomo sorprendentemente acuto nel leggere oltre gli occhiali da cieco della coscienza. In quel settembre del 1939, quando Germania e Unione Sovietica si spartiscono la carne della Polonia, Freud muore. Tra il personaggio e la sua teoria, il difficile confronto si sviluppa ancor più nella parte centrale del testo che s’apre con un ricordo accecante dell’infanzia, la nudità della madre.

info-copertina
anno: 
2015
pagine: 
96
Introduzione di Gillo Dorfles - Finalista Premio Viareggio 2016

Canta il merlo sul frumento

€14,00
Lidia Menapace
Canta il merlo sul frumento
Il romanzo della mia vita


Aver ripercorso senza rigore, ma addirittura a capriccio il tratto della mia vita fino a qui a me ha fatto pensare quanto sia stata fortunata a nascere quando e dove nacqui, sì da poter partecipare nel corso di una sola vita alla Resistenza, al Sessantotto, alla crisi del capitalismo.

info-copertina
anno: 
2015
pagine: 
144
Condividi contenuti

Cerca libro