È finita la controra

È finita la controra

sottotitolo
La nuova narrativa in Puglia
copertina
anno
2009
Collana
Categoria
pagine
160
isbn
978-88-6266-218-5
13,30 €
Titolo
È finita la controra
Prezzo
14,00 €
ISBN
978-88-6266-218-5
In questa antologia Filippo La Porta fa il punto sulla narrativa pugliese che, a partire dagli anni Novanta, vive una sua Nouvelle Vague, o Rinascimento, o in qualunque modo lo si voglia chiamare.
19 autori nati tra il 1956 e il 1986 provano a dare un senso, anzi sensi diversi alla mutazione delle Puglie.
Raccontano delle contraddizioni e dell’incanto di una terra che può declinarsi al plurale; e di fallimenti che non sono solo dissipazione ma anche creatività ed epica.
Si legge una inconsapevole opposizione alla modernità e un suo irresistibile, inquietante, fascino. 
 
Brani dai romanzi di Cosimo Argentina, Vito Bruno, Gianrico Carofiglio, Carlo D'Amicis, Giancarlo De Cataldo, Girolamo De Michele, Mario Desiati, Omar Di Monopoli, Nicola Lagioia, Alessandro Leogrande, Elisabetta Liguori, Annalucia Lomunno, Flavia Piccinni, Andrea Piva, Emiliano Poddi, Pulsatilla, Angelo Roma, Livio Romano, Angela Scarparo
 
Filippo La Porta (Roma, 1952) è saggista, giornalista e critico letterario tra i più autorevoli delle ultime generazioni.
È autore di saggistica e di critica con Einaudi, Bompiani, Bollati Boringhieri, Donzelli, Le Lettere.
È consulente editoriale e collabora con numerose testate giornalistiche, fra cui “Il Corriere della Sera”, “Il Riformista”, “Il Messaggero”, “Left”, “XL di Repubblica”.