I due Novecento

€15,00
Articolo:
Fabiano Fabbri
I due Novecento
Gli anni Venti fra arte e letteratura: Bontempelli versus Sarfatti Seconda edizione
Questo volume potrebbe avere come ulteriore sottotitolo “Arrivano gli androidi”. Con approccio inedito rispetto alle ricerche dedicate dai numerosi studiosi al cosiddetto “ritorno all’ordine”, l’autore, infatti, rilegge le varie tendenze dell’arte e della letteratura degli anni ’20 non solo come semplice recupero di stereotipi culturali, secondo la nozione forse più diffusa di “postmoderno”, ma come vera e propria anticipazione di un immaginario ancora pienamente inserito nel pensiero contemporaneo: il cosmo degli oggetti fatti in serie, “replicati” dall’industrialismo di massa. Di qui i personaggi inanimati, plasticosi e artificiali, dei molti pittori del periodo, in un gioco di rifrazioni dove accanto a un linguaggio ricco di riferimenti ai prodotti di consumo popolare, da Homer Simpson a Harry Potter a Blade Runner, Fabbri ricostruisce la genesi e il significato degli umanoidi inventati da Massimo Bontempelli, da Sironi, da Oppi e da molti altri artisti.
 
 
 
info-copertina
I due Novecento
anno: 
2008
pagine: 
216
isbn: 
978-88-6266-130-0
Prefazione di Renato Barilli
Fabriano Fabbri, nato nel 1971, insegna Storia dell’arte contemporanea presso l’Università di Bologna. Si è occupato sia di fenomeni storici dell’arte e della letteratura del ’900, con numerosi interventi sugli anni ’30 e ’40, sia delle ultime tendenze, con particolare interesse per la “Mtv generation”. Nel 1999 e nel 2000 ha ideato e curato il progetto ArtBeat - Arte Narrativa Videoclip, con cataloghi editi da Mazzotta e da Castelvecchi.

Cerca libro

News