Il futuro di Fortini

Il futuro di Fortini

copertina
anno
2007
Collana
Categoria
pagine
112
isbn
978-88-8176-903-2
Titolo
Il futuro di Fortini
Prezzo
12,00 €
ISBN
978-88-8176-903-2

In questo volume Romano Luperini raccoglie le testimonianze di una lunga fedeltà: venticinque anni di recensioni, articoli, interventi, saggi dedicati a Franco Fortini, di cui è stato amico e interlocutore (talvolta anche polemico) per trent’anni, dal 1965, quando l’ha conosciuto poco dopo essersi laureato, fino alla morte del poeta, ed era ormai suo collega all’Università di Siena. Li ha divisi il tempo di una generazione, li ha uniti la stessa passione politica.

 
Gli interventi qui riuniti definiscono il profilo di Fortini, ma ne colgono anche aspetti diversi, con il commento di singole poesie, l’esplorazione di alcuni temi (soprattutto quello della memoria e dell’oblio, del passato e del futuro) e l’analisi delle posizioni teoriche in campo critico-letterario.
In particolare Fortini viene considerato in contrappunto rispetto ad altre due personalità - quelle di Pasolini e di Calvino - con cui è stato protagonista del dibattito letterario negli anni Sessanta e Settanta.
Ne esce così un affresco storico delle patrie lettere nel secondo Novecento, quando gli scrittori erano ancora dei grandi intellettuali capaci di scrivere poesie o romanzi, ma anche di elaborare saggi critici, filosofici, politici, storici, sociologici, e di occupare una posizione di primo piano nella formazione dell’opinione pubblica e della cultura nazionale.

 

Indice
 
  Prefazione
 
  Premessa (1985)
 
  Parte prima
  
  1. Per un profilo di Fortini.
  La poesia come contraddizione
  
  2. L’“eredità” di Pasolini e quella di Fortini
  
  Parte seconda
  
  3. Una obbedienza
  
  4. Memorie per dopo domani
  
  5. Paesaggio con serpente
  
  6. Insistenze
  
  7. L’animale
  
  Parte terza
  
  8. Fra Calvino e Pasolini.
  I giovani, la memoria, l’oblio
 
   9. Su Fortini saggista e teorico della letteratura
 
  10. Prefazione a Un giorno o l’altro